Come il Generatore di Clienti aiuta i commerciali a vendere di più e in meno tempo

C’era una volta quando il commerciale usciva di casa la mattina con una lista di probabili clienti da visitare.

Passava al bar, leggeva il giornale, si rovinava la giornata leggendo qualche brutta notizia magari capitata a migliaia di migliaia di Km che non poteva minimamente influenzarlo, ma leggendola rovinava il suo buon umore.

Bevuto il caffè eccolo in macchina, direzione primo cliente.

“Si salve buongiorno, mi ha fatto piacere che sia passato, ma sà, è un periodo duro questo, oggi ho avuto un imprevisto e non posso proprio darle attenzione.”  Convenevoli, saluti ecc ecc.

Si trovava al secondo cliente, più gentile e disponibile, seduto alla sua mega galattica scrivania e sembrava interessato e il commerciale.

bla bla bla … vomitava praticamente tutte le qualità del proprio servizio, il probabile cliente, bello, interessante, favoloso…

Il commerciale: “Bene, allora quante ne ordiniamo per la sua azienda …?”

Il cliente: “Guardi, è tutto interessante ma non sono interessato…”

1285331410_123685079_1-Immagini-di-CONSULENTI-COMMERCIALI-1285331410Sei anche tu che stai leggendo in questa situazione?
Oppure sei un Imprenditore ed hai una squadra di commerciali che continuano a perdere tempo, di appuntamento in appuntamento senza portare a casa nulla?

Come sarebbe bello se il commerciale, visitasse solo i clienti interessati!?

Prova a pensare se ogni giorno, ogni commerciale visitasse solo 3 clienti, e ogni giorno questi tre clienti comprassero, perché sono loro a chiamare richiedendo esplicitamente di poter incontrare il commerciale!

Come è possibile questo? Semplice! Basta automatizzare il processo di MARKETING AZIENDALE, ovvero costruire un GENERATORE DI CLIENTI.

 

MI SONO INNAMORATO del vostro GENERATORE DI CLIENTI.

Un giorno mi chiama Giacomo che di professione fa il commerciale per una grande azienda e mi dice: “per me è impossibile continuare a lavorare in questo modo, ora che so che esiste un sistema come il tuo non ne posso più.
Mi sento come se io andassi ogni giorno al Macello, gente che mi fa perdere tempo, che non mi riceve, che si nega al telefono, che mi sbatte la porta in faccia o quello che è peggio che mentre parlo pensano ad altro. Non ne posso più. Ed il mio capo, che tra l’altro stimo tantissimo, non ne vuole sapere … abbiamo sempre fatto cosi, continuiamo cosi.

Ho provato ad argomentare la mia visione, gli ho spiegato che sarebbe come gestire l’azienda senza computer, sarebbe come consegnare la merce con un carretto invece che con i camion.”

Dopo averlo ascoltato gli chiedo: “come posso risolvere io questo tuo problema?”

Giacomo: Semplice dovete costruirmi un Generatore di Clienti. in modo che gli faccia vedere una buona volta che ho ragione.

Gli chiedo allora se mi può spiegare cosa ha compreso dalla nostra comunicazione, da essere cosi interessato?

Giacomo: “Ho compreso che il Generatore di Clienti, si occupa in parole povere di fare il mio lavoro, cioè e come se vuoi prendere un contatto da Internet, qualcuno che stava cincischiando su FACEBOOK, voi lo prendente e lo riempite di email e video, lui le legge si convince, perché le email voi le scrivete in un linguaggio che cattura l’interesse, informa e coinvolge emotivamente. Lui legge, segue ascolta e alla fine lascia i dati per essere chiamato da me.

Un po’ come ho fatto io!
Ho visto la vostra pubblicità su Facebook, ho cliccato, mi avete chiesto una email, dandomi qualcosa in cambio, poi sono iniziate ad arrivare email che spiegavano, parlavano, raccontavano… le vostre email sono cosi accattivanti che ti prendono e rimani in attesa della successiva e senza accorgermene nella mia testa avevo già comprato il Generatore di Cliente; mi rimaneva solo di capire se era possibile farlo per la mia azienda.

 

Il mio lavoro è bellissimo, quando mi trovo a fare una consulenza a persone come Giacomo mi si illumina il Cuore.

Sinceramente non potrei pensare di poter gestire oggi la mia azienda senza un Generatore di Clienti, sarebbe come se lasciassi il mio fatturato in mano al FATO.

Mi fanno Onore le sue parole, farò i complimenti al TEAM che ha realizzato il Generatore di Clienti, e ora ti voglio svelare un dietro le quinte.

Costruire un Generatore di Clienti non significa scrivere 4 email, è come la costruzione di un Orologio svizzero: ogni ingranaggio deve essere preciso e deve essere messo al posto giusto, altrimenti l’orologio non funziona. Bisogna seguire un progetto.

Il nostro Progetto si chiama Strategia e ci occupiamo di questo.
Prendiamo un azienda, facciamo un Analisi Approfondita, e poi lo strategist, o tutto o in parte il TEAM se necessario, si riunisce per decidere la strategia idonea.

Per l’azienda, l’Analisi è vincente, molte aziende con l’analisi scoprono la via, comprendono perché non riescono a fare breccia in questo nuovo periodo storico.

funnelL’Analisi è il primo passo da compiere per sviluppare un progetto, perché da la possibilità di approfondire e scavare a fondo in tutti gli aspetti di un’attività: dal settore, la mission, i servizi e prodotti, il cliente attuale e il cliente ideale…e tanti altri dettagli che spesso si trascurano o si danno per scontati. Spesso da un’analisi possono saltar fuori anche nuove idee a cui prima non si pensava minimamente, poichè spesso un occhio esterno e obiettivo può vedere particolari che dall’interno si può far fatica a distinguere.

Senza questo passaggio non sarebbe possibile elaborare una strategia efficace, che permetta di raggiungere l’obiettivo: creare un flusso costante di contatti da trasformare in clienti, in modo misurabile e semi automatizzato.

Quello che ti posso dire di certo è: manda al tuo titolare questa lettera, mi raccomando non modificarla o chiamaci se non ti riconosci in qualche punto della lettera, che ti scrivo qui, e vedrai che sarà lui a chiamarci:
ps quando parlerai con il capo dopo che avrà letto la tua email, digli che non è farina del tuo sacco ma che siamo stati noi. 😀 questo per essere sempre sinceri, spiegandogli che condividi la strategia.

 


——————————–

Carissimo (nome del capo),


ti voglio ringraziare per l’opportunità di lavoro che mi hai dato, sono proprio contento di lavorare in azienda. Questo mi permette di mantenere me e la mia famiglia.
Ti sto scrivendo questa lettera perché tengo molto alla nostra azienda, sì so che è tua, ma la sento parte di me; ho notato che la nostra agguerrita concorrenza si è attrezzata, e volevo farti vedere quali strumenti ha adottato per prendere il nostro mercato.

Non sono io l’imprenditore e di certo non ho la tua visione globale, ma sono certo che dopo che avrai dato uno sguardo a quello che ho visto io, e avrai sentito quello che ho sentito, potrai dopo aver toccato con mano, dirmi se anche la nostra azienda può avere le stesse capacita di crescita.

Le attività sono come la natura: o si cresce o si muore.

Nel 1999 ho preso il mio primo cellulare, fino ad allora non ne avevo bisogno, oggi senza cellulare non potrei vivere, sarei perdente nei confronti di chiunque.

Questi hanno un Vantaggio, un Vantaggio che fà la differenza.

Cerca di leggere fino in fondo con la mente aperta, è qualcosa di nuovo e di primo impatto puo’ non piacere, riservati il Giudizio quando sei arrivato in fondo.

 

Questa azienda spiega la tecnica che stanno usando
Vai ad iscriverti nella loro pagina  www.generatorediclienti.it/strategie , quando sei arrivato in fondo mi dirai la tua, attendi però qualche giorno cosi capirai quanto è geniale tutto l’insieme.

NB. La mia intenzione è mossa dall’amore che ho per la “nostra” azienda, se un giorno vorrai ringraziarmi, ne sarò felice, sappi che tutto questo lo faccio perché voglio che cresciamo così che possa mantenere la mia famiglia, in maniera più che dignitosa.

 

Firmato:   (il tuo nome)


 

Serafino
 

Imprenditore sul web dal '97.